+39 0832 601223 info@artedo.it
Daily Archives :19 Ottobre 2017

Demenza e disturbi correlati

Esperienza in Residenza Sociale Assistenziale per anziani non autosufficienti Problemi di memoria, di comunicazione e il disorientamento sono solo alcuni dei problemi che deve affrontare chi sta accanto a chi soffre di malattie degenerative del sistema nervoso centrale, come la demenza senile o la demenza d’Alzheimer. Per demenza si intende genericamente una condizione di disfunzione […]

Strumenti di base per la valutazione del disagio psichico del malato oncologico

Accorgersi  della sofferenza psichica di una persona è un’attitudine prima di tutto umana e che dipende in massima parte dal proprio grado di sensibilità e  di forza e coraggio nel confrontarcisi. Diventa tuttavia una questione di tecnica quando ci si trova di fronte a persone che, in qualche modo tentano di mistificare il proprio disagio. […]

Gestalt ed emozioni: la “logica” del sentire

Sentire è un’operazione che condividiamo con gli animali: emozioni e sensazioni ci danno una conoscenza diretta del mondo, che è insostituibile per vari motivi, fra cui quello che è la fonte del piacere di vivere: vivere senza sentire è solo l’ombra della vita. Pensare invece si fa con una parte del cervello che si è […]

DALL’INSERTO PSICOTERAPIE – Psicodramma Creativo, Poiesi-Terapia ed Icono-Terapia

Razionalità ed emotività sono – nell’uomo cosiddetto ‘sano’ (meglio si direbbe litoticamene: ‘non nevrotico’), ma vieppiù nella nevrosi – separate; ma ciò non vuol dire che esse non comunichino: come fossero due Stati confinanti retti da governi di tipo differente e abitati da popoli parlanti lingue diverse ma imparentate, esse sono strettamente legate dalla loro […]

DALL’INSERTO SALUTE E PREVENZIONE – Disturbi del comportamento alimentare e tossicodipendenza: Aspetti psicopatologici comuni e comorbilità

di M.L. Agostinelli – M. Asti – D. Arrigo – M. Mantero Nell’ultimo decennio sono stati condotti diversi studi atti a verificare la copresenza di Disturbi del Comportamento Alimentare ed Abuso e Dipendenza da Alcool o da Sostanze stupefacenti. Nel DSM-IV viene riportato che, in circa un terzo dei soggetti affetti da Bulimia Nervosa, è […]

La coppia e la nascita di un figlio

Per la coppia la nascita di un figlio, soprattutto se desiderato, è un evento eccezionale, di straordinaria importanza. Dopo nove mesi di attesa, magari neanche sereni, arriva il fatidico giorno.Le dinamiche della coppia cambiano come cambiano i rapporti tra gli altri componenti della famiglia. Mai come in questo momento della loro vita una donna e […]

L’Istituto di Arti Terapie inaugura la nuova stagione della Rivista

L’Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative (www.artiterapielecce.it) inaugura la nuova stagione di “Arti Terapie e Neuroscienze on-line”, la rivista mensile telematica sui temi della musicoterapia, danzaterapia, teatroterapia, arteterapia plastico pittorica, scienze umane e neuroscienze, nata nel 2010  ed iscritta al n. 1046 del 28 gennaio 2010 del Registro della Stampa presso il Tribunale di […]

La sessualita’ in medicina omeosinergetica

di Luigi Marcello Monsellato Tutti sappiamo che quella sessuale può rappresentare un’esperienza fisica unica, la più intensa, la più eccitante, la più gratificante, quella capace di dare la più grande gioia e di rigenerare: la più ener­getica, la più coinvolgente, la più intima, quella che unisce di più, tra le esperien­ze, che gli esseri umani […]

Psicologia e tradizione

Le antiche arti di curare, come le filosofie e le visioni del mondo appartenenti al passato, come la filosofia orientale antica o la tradizione ermetica occidentale, erano basate su una visione assoluta, universale e globale del mondo. La psicologia è una scienza moderna e come tutte le scienze moderne è positivista e tende a prendere […]

Legame tra abilità matematica e cervello: working memory e corteccia cerebrale.

Platone riteneva che la matematica esistesse nel mondo dell’idee indipendentemente dall’uomo. Il problema è capire come l’astrattezza della matematica sia rappresentata nella nostra scatola cranica. La maggior parte dei bambini, quando impara a contare, usa le proprie dita e, quando ha ormai abbandonato la concretezza del calcolo fatto con le dita, ha una permanenza dell’immagine […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi