Laboratorio di Arteterapia/Danzamovimentoterapia: “Labirinto di sguardi: viaggio al centro dell’essere”
XV Congresso sulle Arti Terapie / lab labirinto sguardi viaggio centro essere
DALL’INSERTO SALUTE E PREVENZIONE – Intese fra servizi territoriali, collaborazione e protocolli nella presa in carico e nel trattamento di pazienti con Doppia Diagnosi
Laboratorio di Teatroterapia/Arteterapia: “Occhio che sente, mano che danza”

Laboratorio di Arteterapia/Danzamovimentoterapia: “Labirinto di sguardi: viaggio al centro dell’essere”

ARTETERAPIA/DANZAMOVIMENTOTERAPIA

Codice: VR05

Labirinto di sguardi: viaggio al centro dell’essere

Secondo il Metodo Trasformazione e Forma e il Metodo Maria Fux in Chiave Simbolica

conducono

Pamela Palomba e Sonia Barsotti

 

Abstract

Guardare ed essere guardati, condurre ed essere condotti, smarrirsi e ritrovarsi. Tensione e quiete, luce e ombra in un percorso di gruppo alla ricerca del centro del proprio essere.

Attraverso un processo di attivazione corporeo-energetica, i partecipanti creeranno uno spazio labirintico che, con l’utilizzo del segno grafico-pittorico, verrà specificandosi in una forma. Una danza labirintica di sguardi farà accadere un viaggio alla ricerca del centro dell’essere, tutto da plasmare.

 

Pamela Palomba

Arteterapeuta, terapista di Sat Nam Rasayan, insegnate di Kundalini Yoga

Dopo aver completato gli studi di filosofia ad orientamento psicologico presso l’Università degli Studi di Milano, nel 2003 si diploma in Arteterapia presso la scuola di specializzazione ArTeA e, nel 2005, fonda insieme ad Axel Rutten l’associazione culturale D-ArtT per la diffusione e la ricerca nell’arteterapia. Conduce ateliers nell’ambito dell’intercultura, del lifelong learning e di arte e yoga presso centri d’arte contemporanea. E’ autrice del libro “Trasformazione e Forma. Alla scoperta dell’utilizzo dell’argilla in arteterapia” e di diversi articoli pubblicati in riviste scientifiche internazionali. Formatrice in arteterapia. Sta mettendo a punto una metodologia dove le tecniche dell’arteterapia e del kundalini yoga possono facilitare il benessere psico-fisico attraverso il riequilibrio energetico e la riscoperta della creatività come stato naturale dell’essere.

Sonia Barsotti

Danzamovimentoterapeuta, danzatrice, educatrice, pedagogista cognitivo-neuromotoria
Laureata  in Scienze della Formazione, a Verona, ha conseguito il titolo di Danzamovimentoterapeuta presso il Centro Toscano di Arte e Danzaterapia di Firenze.  Si è specializzata in un Master di II° livello in Pedagogia Cognitivo Neuro Motoria della facoltà degli studi di Verona.  Oggi lavora come libera professionista in qualità di Coordinatrice delle attività educative di una Associazione per disabili adulti di Verona e conduce laboratori di DMT in strutture per disabili, anziani, scuole di danza. Si occupa della formazione per educatori e lavora per l’integrazione dei linguaggi artistici e arte terapeutici. Collabora con Artiterapeuti e Musicoterapeuti in un costante lavoro di ricerca e azione sul campo educativo e artistico.

RELATED POSTS

Leave a comment

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi