+39 0832 601223 info@artedo.it
Category Archives :Arti Terapie

Come si comunica con un soggetto autistico?

Come avviene la comunicazione con un soggetto autistico? Che tu sia un insegnante, un genitore o un educatore, avrai sicuramente avuto modo, in qualche occasione, di interrogarti sul tema dell’autismo. È possibile che in una di queste occasioni tu ti sia chiesto come bisogna comunicare con un bambino o con un ragazzo autistico. Probabilmente hai […]

Min Joonhong e la sua “Metodologia Urbana” in mostra a Milano: l’arte come cura dell’ansia da metropoli

L’arte come cura dell’ansia da metropoli Ieri ho partecipato all’inaugurazione della mostra “Metodologia Urbana – Urban Methodology” del giovane artista coreano Min Joonhong, ospitata dal 28 gennaio al 12 febbraio nella Galleria del Consolato Generale della Repubblica di Corea di Milano. L’ingresso alla mostra è libero e consiglio a chi vive a Milano di visitarla perché offre […]

La vecchiaia: un tramonto mozzafiato

Invecchiare è un evento fisiologico eppure, come altri momenti della nostra vita, richiede conoscenza e consapevolezza per poterlo vivere con la necessaria serenità. Immaginiamo il corso della vita come il percorso che compie il sole ogni giorno: una volta raggiunto lo zenit cambiano gli ideali, i valori e ci si rivolge più all’interiorità che all’esterno. […]

Disturbi di apprendimento e BES: una differenza fondamentale

La riscoperta attenzione verso gli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) va vissuta realmente, e non solo a parole, come un’opportunità per le scuole. Le recenti disposizioni ministeriali sugli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) hanno suscitato, come è noto, un vivace dibattito dentro e fuori la scuola, con molti pronunciamenti pienamente favorevoli e altri […]

L’intuizione cosmica nel bambino: una ragione d’esistere

Il bambino inizia la sua grande avventura mentale tenendo il cosmo in una mano Il bambino è capace di meravigliose intuizioni, specialmente quando riesce a realizzare l’interscambio che esiste tra le diverse creature e l’intima unità che c’è tra materia e vita. Nei momenti di disperazione è facile non trovare una risposta a questo interrogativo: […]

Diarioterapia: un percorso di auto-consapevolezza e accettazione di Sé

Maggiore auto-consapevolezza e accettazione di sé Il diario offre a chi scrive la potenzialità di un processo di ri-elaborazione per tradurre le proprie riflessioni; il pensiero auto-referenziale consentirà di trascrivere percorsi, trame di significato, tracce di pensiero interiori per una più acuta capacità di auto-analisi e di auto-consapevolezza. La memoria e l’evocazione costituiscono un percorso […]

La nostra vita e il susseguirsi di emozioni

Le emozioni Tullio De Mauro, alla pag. 818 del suo Dizionario Italiano, spiega che il termine “emozione” deriva dal latino e-movere (cioè, smuovere) e lo traduce con “imprecisione”, “sensazione forte, turbamento, intensa esperienza psichica, piacevole esperienza accompagnata da reazioni fisiche e comportamentali” e dà come sinonimi commozione, turbamento. Sulla stessa lunghezza d’onda è Robert Soussignan […]

La società e il Folle (estratto dal Manuale di Arti Terapie)

Ci proponiamo di mettere a fuoco i concetti, vigenti nel contesto sociale attuale, di normalità, quello di malattia mentale e ancora quello di pericolosità, determinanti per la “collocazione” sociale del deviato, che è di grande importanza per alcuni aspetti del male. Inoltre, ci proponiamo di esaminare attentamente l’istituzione psichiatrica, nata da un lato come pura […]

Il paziente che parla di Sè: la coesistenza del problema e del disagio

La coesistenza del problema e del disagio A volte gli Operatori, nel raccontare le proprie esperienze professionali, evidenziano  la confusione con cui l’Utente parla di sé e del suo problema.  Cerchiamo allora di comprendere da dove può avere origine questa confusione. Il più delle volte il disordine con cui viene presentata la successione dei fatti, […]

Verso una concezione linguistica della Musica

La vera chiave per cogliere la sostanza significante della musica sta nella capacità di accertare una sua peculiare, specifica semanticità, che non ha nulla a che fare con quanto si esprime con i mezzi verbali; così che parlare, poniamo, di “eroismo” o “napoleonismo” della terza sinfonia di Beethoven significherà rimanere pur sempre nell’ambito di una […]

SCARICA LA NUOVA
APP DEL DOCENTE

FORMAZIONE ACCREDITATA
A PORTATA DI CLICKApp del DocenteDisponibile gratuitamente
per iOS ed Android

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi