Dal Blue Whale a The Happy Dolphin: il gioco che migliora l’autostima
Blog / the happy dolphin

Dal Blue Whale a The Happy Dolphin: il gioco che migliora l’autostima

the happy dolphinLa formula è sempre la stessa. 30 regole per 30 giorni. Quel che cambia è la sostanza. Ed è una sostanza tutta italiana.

The Happy Dolphin è l’antidoto al pericolosissimo gioco che dalla Russia si è diffuso in poco tempo in tutto il mondo, istigando molti adolescenti ad atti di violenza contro se stessi fino al suicidio. L’obiettivo di Blue Whale è “distruggere fisicamente e psicologicamente i ragazzi che partecipano. La loro strategia è aumentare il senso di isolamento degli adolescenti, spingerli a provare emozioni negative e a mettere in atto autolesionismo e tentativi suicidari. Il nostro obiettivo è l’opposto, farti star bene con te stesso e con gli altri, attraverso lo sviluppo di: autostima, benessere, le relazioni sociali, l’autoefficacia“, hanno dichiarato le creatrici del nuovo gioco, Ilaria Riviera e Roberta de Angelis, due psicologhe impegnate quotidianamente nel miglioramento del benessere degli adolescenti.

Un Delfino Felice, dunque, per invertire la rotta della Balena Blu. Nonostante si nutrano ancora molti dubbi sull’esistenza del gioco autodistruttivo, è importante far passare un messaggio positivo. Ed è ancora più importante che a farlo sia la rete, laddove spesso si celano vere e proprie trappole psicologiche per i nostri figli.

Riportiamo di seguito le principali regole di The Happy Dolphin, presentato dalle ideatrici sul blog della dott.ssa Riviera.

the happy dolphinCome funziona?

Dovrai seguire delle regole quotidiane. Affrontare delle sfide con te stesso. Si tratta di mettere in atto dei semplici, ma fondamentali comportamenti, in modo regolare e costante. Lo scopo è quello di far accrescere il tuo senso di efficacia, farti vedere il lato positivo di una situazione difficile, aumentare il livello di serotonina (l’ormone della felicità), imparare ad accettare i tuoi limiti, focalizzarti sulle tue risorse e punti di forza.

Basta iscriversi ed ogni giorno, ti arriverà una mail con la regola del giorno.
Cosa serve per affrontare le regole? Semplicemente entusiasmo e forza di volontà.

PS. Il gioco è totalmente gratuito, perché il nostro obiettivo è di diffondere una cultura psicologica del benessere e di far in modo che tutti possano usufruirne! Perché la psicologia ha il compito di aiutare le persone a stare bene!

Chi può giocare?

Possono giocarci sia gli adolescenti che gli adulti. Possono giocarci i genitori insieme ai propri figli o gli amici per sfidarsi tra di loro. Va bene per tutti perché si tratta di regole semplici, ma ricche di significato, che portano allo sviluppo di un approccio positivo e propositivo alla vita! Se fatte con costanza, accrescono il benessere e portano alla felicità!

 

 

 

Leave a comment

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi