+39 0832 601223 info@artedo.it
DALL’INSERTO SPECIALE TERZO SETTORE – Scuole di vita. Ne parliamo in Europa

DALL’INSERTO SPECIALE TERZO SETTORE – Scuole di vita. Ne parliamo in Europa

La vita vissuta vale più di qualsiasi laurea. E poi non ci sono scuole e università che insegnino, per esempio, come fare la mamma o come potersi salvare nel bel mezzo di una guerra e ricostruirsi un’esistenza in un altro continente.

Cosa potranno scrivere nel loro curriculum le persone che non sono passate – o meglio: non sono potute passare – attraverso i canali istituzionali della formazione? A questa domanda si cercherà di dare risposta con il progetto Certification of disadvantaged women in remote areas; un progetto che rientra nell’ambito del programma europeo “LLP – Leonardo da Vinci” e che sta realizzando il Modavi insieme alla University of Economics in Krakow (Polonia, capofila), Institute of Entrepreneurship Development (Grecia), Inypsa (Spagna), Noema-Cmi Oy (Finlandia).
I partner si stanno confrontando per sviluppare un sistema di certificazione delle competenze acquisite dalle donne svantaggiate che vivono in aree remote. Stiamo parlando di ragazze madri, immigrate, casalinghe “professioniste”, donne costrette a non completare gli studi a causa delle sempre imprevedibili circostanze della vita, lontane dalle città che possono offrire più facilmente alcuni servizi essenziali o, molto più comunemente, un lavoro.
L’obiettivo del progetto è lo sviluppo di un processo di certificazione che dia alle donne svantaggiate che vivono in aree remote la possibilità di accreditare le proprie competenze in tutta Europa, in particolare quelle acquisite attraverso l’esperienza diretta.
Il progetto è incentrato sulla trasparenza e il riconoscimento delle competenze e delle qualifiche; mira allo sviluppo di strumenti  per promuovere in tutta Europa la trasparenza e il riconoscimento delle capacità e delle competenze acquisite in modo non formale attraverso l’esperienza. Il progetto intende migliorare le competenze delle singole donne svantaggiate, fornendo loro il riconoscimento e motivandole ad aggiornare le conoscenze, capacità e competenze già acquisite.
Queste persone hanno imparato qualcosa dalla vita; qualcosa di vero e profondo o, molto più semplicemente, qualcosa di pratico che torna sempre utile nella vita reale. Il certificato europeo delle qualifiche informali di donne svantaggiate in aree remote sarà dato ad ogni persona che avrà completato con successo il processo di certificazione e avrà la stessa forma in tutti i paesi partecipanti.

Leave a comment

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

SCARICA LA NUOVA
APP DEL DOCENTE

FORMAZIONE ACCREDITATA
A PORTATA DI CLICKApp del DocenteDisponibile gratuitamente
per iOS ed Android

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi