+39 0832 601223 info@artedo.it
DALL’INSERTO SPECIALE TERZO SETTORE – Il Consultorio familiare U.C.I.P.E.M.

DALL’INSERTO SPECIALE TERZO SETTORE – Il Consultorio familiare U.C.I.P.E.M.

Il Consultorio Familiare U.C.I.P.E.M. di Treviso, prossimo a festeggiare quarant’anni (nel 2014), nasce sulla scia dei dibattiti relativi alle modifiche del diritto di famiglia negli anni ’70 in Italia e dalla necessaria introduzione da parte del Sistema Sanitario Nazionale dei Servizi Consultoriali presso i Distretti Socio-Sanitari territoriali.     

Quella stagione politica è stata particolarmente importante per l’Italia. Si metteva infatti mano ad importanti istituti del nostro paese fino a quel momento considerati intoccabili, veri e propri tabù: dal riconoscimento della parità giuridica dei coniugi all’introduzione del divorzio, dall’interruzione volontaria di gravidanza alla legge a sostegno dell’affido, dalla normativa sulle adozioni internazionali a una modifica di molti significativi aspetti del diritto di famiglia.     
In questo contesto di grande mutamento si inseriva un Servizio nato dal privato sociale, ma fedele all’interesse della collettività, fatto di volontari e professionisti provenienti da esperienze diverse, che affiancava quello pubblico, aprendo un dialogo con il territorio sui temi di prevenzione e promozione della genitorialità e del benessere della coppia in generale. Nascevano i Consultori Familiari U.I.P.E.M.: Unione Consultori Italiani Prematrimoniali e Matrimoniali che oggi sono un network nazionale attivo in tutte le regioni d’Italia, con denominazioni non sempre uguali tra loro, ma sostanzialmente comuni nelle intenzioni di erogare un servizio alla famiglia, alla coppia e al singolo. Un’equipe multidisciplinare fatta da consulenti familiari, psicologi, assistenti sociali, avvocati, ostetriche, ginecologi, pediatri, counsellor: una diversità che diventa ricchezza e accoglienza a 360° della domanda di aiuto.
Il Consultorio UCIPEM di Treviso si è via via specializzato, orientando il proprio servizio in risposta alla domanda del territorio, offrendo consulenze psicologiche – sia familiari che di coppia o individuali – legali, ed educative.    Offre inoltre un servizio di mediazione familiare, nei casi di separazione e divorzio, e di segretariato sociale. Propone corsi di formazione su temi quali la vita di coppia, l’essere genitori, il buon uso dei media per i bambini, la preparazione al parto e il sostegno successivo alla nascita, gruppi per coppie di separati e uno sportello adolescenti. Il tutto nella è piena gratuità dei nostri volontari, professionisti affermati sul territorio cittadino.    
Di significativa importanza, da alcuni anni, è l’attivazione dei “gruppi di parola”: ciclo innovativo di incontri rivolto a bambini, dai 6 agli 11 anni, figli di genitori separati o divorziati. L’esperienza offre, in maniera semplice e divertente, la possibilità di aiutare i bambini a verbalizzare quello che stanno passando all’interno della famiglia.     
A fronte di un disagio che si fa sempre più crescente e pressante nella nostra società “liquida”, sia a causa del malessere generato dalla crisi economica che dal diffondersi di dinamiche relazionali sempre più influenzate dalla virtualità, la presenza di uno spazio per ritrovare una dimensione comunicativa autentica costituisce un prezioso contributo al benessere del singolo, e quindi della collettività.   
Tra i nostri obiettivi di intervento, oltre a proseguire con i Servizi svolti finora e attivando nuove e iniziative di formazione, cercando di coinvolgere nuovi interlocutori e intercettando nuovi bisogni, ci sono oggi gli anziani e l’attenzione al cosiddetto “invecchiamento attivo”. Accanto a questa scelta continuiamo a dialogare con le istituzioni, in primis le scuole, per l’attivazione e la segnalazione di interventi e per la promozione di una cultura della prevenzione e del benessere a tutti i livelli, partendo dai giovanissimi.    
In questo senso accettiamo contributi e coinvolgimenti su iniziative, sia da stimoli interni che esterni alla nostra associazione, su molte proposte: spesso costruite ad hoc.    
Per accedere al servizio del Consultorio è sufficiente chiedere un appuntamento alla segreteria specificando l’aiuto di cui si ritiene di aver bisogno (ad es. consulenza psicologica, legale).    
La nostra storia continua guardando ai prossimi quarant’anni e alle persone che incontreremo e aiuteremo.

Leave a comment

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA LA NUOVA

APP DEL DOCENTE

FORMAZIONE ACCREDITATA
A PORTATA DI CLICK

App del Docente

Disponibile gratuitamente
per iOS ed Android

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi