+39 0832 601223 info@artedo.it
DALL’INSERTO SPECIALE TERZO SETTORE – PROGETTO HANDBIKE A GONFIE VELE ROMINA MODENA IN MAGLIA ROSA AL GIRO D’ITALIA

DALL’INSERTO SPECIALE TERZO SETTORE – PROGETTO HANDBIKE A GONFIE VELE ROMINA MODENA IN MAGLIA ROSA AL GIRO D’ITALIA

Brescia, 27 giugno – Non solo tennis e cultura. Fra i numerosi progetti di solidarietà di Active Sport c’è anche un piano ben avviato legato all’handbike: la disciplina con biciclette a tre ruote, da comandare con le braccia.

Uno sport durissimo, venuto alla ribalta alle ultime Paralimpiadi di Londra, quando l’ex pilota di auto Alex Zanardi (amputato delle gambe nel 2001 per un grave incidente in gara) ha conquistato due medaglie d’oro, portando nelle case di tutti gli italiani un grande esempio su come affrontare le avversità della vita. Da qualche tempo è nata l’Active Handbike Team Brixia, società affiliata alla Federciclismo, che al momento conta su cinque atleti. Fra loro anche Romina Modena, 41enne di Montichiari rimasta paralizzata alle gambe una dozzina di anni fa, a causa di una encefalomielite post parto, arrivata appena dopo la nascita della figlia Matilde. “Romina è la dimostrazione di cosa significhi migliorare la propria autostima – spiega Marco Colombo, presidente di Active – perché dopo la malattia non si riconosceva e ha passato un periodo molto difficile. Poi ha capito che la vita va avanti, ha scoperto l’handbike e ora è uno dei testimonial del nostro gruppo sportivo. È anche grazie alla sua presenza che, tramite alcune raccolte fondi, siamo riusciti ad arrivare alle cifre necessarie per acquistarle una bici da corsa, il cui prezzo si aggira intorno ai novemila euro”.

Una spesa importante ma azzeccata, in quanto la nuova passione di Romina ha portato alla ribalta una ragazza vincente. L’atleta bresciana pratica l’handbike solamente da un paio d’anni, ma può già puntare ad arrivare molto in alto. Tanto che, dopo le prime quattro tappe, detiene addirittura la maglia rosa (nella categoria WH3) del Giro d’Italia di handbike: una serie di dieci prove separate, scattata il 17 marzo a Roma, che si prolungherà sino a fine settembre con l’epilogo di Firenze. Una bella prova di forza, che sta facendo conoscere il nome di Active Sport in tutto lo Stivale. Al Giro sta partecipando anche Maurizio Antonini, una delle ‘anime’ dell’associazione, mentre a comporre la formazione bresciana ci sono anche Angelo Finini, Michele Saleri e Davide Scaroni. “Ora il nostro obiettivo è quello di riuscire, grazie alla preziosa collaborazione di partner importanti come l’Associazione Museo delle Mille Miglia Città di Brescia, a raccogliere altri fondi per realizzare alcuni progetti. In primis ci piacerebbe acquistare un mezzo di proprietà dell’associazione per viaggiare tutti insieme, quindi vorremmo anche avere possibilità di finanziare qualche trasferta all’estero dei nostri atleti. Infine, c’è la volontà di organizzare una tappa del Giro d’Italia. Tre traguardi difficili da raggiungere, ma nei quali crediamo molto”.

ACTIVE SPORT – Active Sport è una associazione senza scopo di lucro che si propone di divulgare un modello di vita attiva per le persone diversamente abili; a tal fine lavora per rendere accessibile e diffondere al massimo lo sport, offrendo il valore della “diversità” come modello di vita positivo che sia di esempio alle persone diversamente abili ma soprattutto alle persone “normali”. Active Sport si propone come punto di riferimento per gli atleti amanti del tennis (con la scuola del Tennis Forza & Costanza 1911 di Brescia e con quelle di Rodengo Saiano e Gavardo) e dell’handbike. Ma ha tanti altri progetti in cantiere, come quello della sicurezza stradale: un impegno importante della durata di tre anni, per entrare nelle scuole e sensibilizzare i ragazzi al valore del rispetto delle regole.

Leave a comment

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA LA NUOVA

APP DEL DOCENTE

FORMAZIONE ACCREDITATA
A PORTATA DI CLICK

App del Docente

Disponibile gratuitamente
per iOS ed Android

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi