SPECIALE TERZO SETTORE – Feste sonanti al Centro studi “Il manifesto musicale”
Rivista di Arti Terapie e Neuroscienze / feste sonanti al dallinserto speciale terzo settore centro studi il manifesto musicale

SPECIALE TERZO SETTORE – Feste sonanti al Centro studi “Il manifesto musicale”

Da “La Voce”, Gennaio 2011

Si conclude, per i piccoli musicisti del Centro Studi “Il Manifesto Musicale” di Triggiano con Musica per la solidarietà, un anno ricco di soddisfazioni e risultati ottenuti in campo terapeutico e musicale. Il 18 dicembre, presso l’Hotel “San Francisco” di Triggiano, lo spettacolo “La magia di un sogno” ha coinvolto gli anziani ospiti dell’Hotel, la classe V del- la scuola “santa Maria De Mattias” di Bari-Carbonara, insieme ai bambini e ai ragazzi dei corsi di musicoterapia che si tengono presso la sede del “Manifesto Musicale”.

Da oltre 20 anni, grazie ai successi riscontrati da enti ospedalieri e riabilitativi di tutta Italia, il team del centro Studi, diretto dal Prof. Rocco Peconio, pianista e musicoterapista, cattura l’interesse dei soggetti meno abili attraverso la musica e i ritmi del corpo.
Per questo, oltre alla presenza di tanti bambini accompagnati dalle rispettive famiglie, i docenti del “Manifesto Musicale” sono stati affiancati da un noto prestigiatore e dal gruppo “U’ munacidde” di Gravina in Puglia, grandiosi nel coinvolgere con i loro strumenti e loro voce, anche gli anziani meno abili e costretti sulle carrozzine.
Notevole e calorosa è stata la partecipazione di tutti i presenti, stupiti nel veder reagire, alle proposte sonore, bambini e anziani, i quali hanno cantato, danzato e suonato in un’atmosfera tipicamente natalizia.
Alla presenza del sindaco di Triggiano, rag. Michele Cassano, è stata consegnata all’avv. Nitti una targa ricordo a nome di tutte le famiglie presenti per l’ospitalità ricevuta.
La manifestazione ha ottenuto il patrocinio dell’amministrazione comunale di Triggiano e della squadra di pallavolo “Trivianum Volley” sempre di Triggiano. Notoria è l’esperienza che i docenti del Centro Studi possiedono nell’attivare o riattivare canali comunicativi grazie alle tecniche di musicoterapia, fiore all’occhiello della realtà triggianese dove, presso le scuole di ogni ordine e grado, il Prof. Rocco Peconio e i suoi stretti collaboratori intervengono con un progetto di “Psico-motricità e Musica” promosso dal II Circolo Didattico di Triggiano (Dir. Francesca Mossa) e finanziato dall’amministrazione comunale di Triggiano. La competenza musicale del team del Centro Studi ha consentito un altro risultato: “La danza delle dita”, chiusura dell’anno che ha coinvolto i bambini dei corsi musicali e anche alcuni ragazzi del corso di musicoterapia, maturi per affrontare l’emozione del grande pubblico. Suoni e tanto calore hanno accompagnato i piccoli musicisti in questo momento di aggregazione e di socializzazioni, evidenziando in alcuni di essi futuri talenti musicali.
Delizia della serata la simpatica presentazione dei brani musicali da parte della piccola Liuda Shunevich, la principessa venuta dall’est.
Un plauso è giunto anche dal sindaco Michele Cassano, sensibile alla crescita dei piccoli musicisti in erba e alla festosa partecipazione delle famiglie presenti.

Leave a comment

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi