+39 0832 601223 info@artedo.it
Monthly Archives :Feb 2016

Diarioterapia: un percorso di auto-consapevolezza e accettazione di Sé

Maggiore auto-consapevolezza e accettazione di sé Il diario offre a chi scrive la potenzialità di un processo di ri-elaborazione per tradurre le proprie riflessioni; il pensiero auto-referenziale consentirà di trascrivere percorsi, trame di significato, tracce di pensiero interiori per una più acuta capacità di auto-analisi e di auto-consapevolezza. La memoria e l’evocazione costituiscono un percorso […]

La nostra vita e il susseguirsi di emozioni

Le emozioni Tullio De Mauro, alla pag. 818 del suo Dizionario Italiano, spiega che il termine “emozione” deriva dal latino e-movere (cioè, smuovere) e lo traduce con “imprecisione”, “sensazione forte, turbamento, intensa esperienza psichica, piacevole esperienza accompagnata da reazioni fisiche e comportamentali” e dà come sinonimi commozione, turbamento. Sulla stessa lunghezza d’onda è Robert Soussignan […]

La società e il Folle (estratto dal Manuale di Arti Terapie)

Ci proponiamo di mettere a fuoco i concetti, vigenti nel contesto sociale attuale, di normalità, quello di malattia mentale e ancora quello di pericolosità, determinanti per la “collocazione” sociale del deviato, che è di grande importanza per alcuni aspetti del male. Inoltre, ci proponiamo di esaminare attentamente l’istituzione psichiatrica, nata da un lato come pura […]

Il paziente che parla di Sè: la coesistenza del problema e del disagio

La coesistenza del problema e del disagio A volte gli Operatori, nel raccontare le proprie esperienze professionali, evidenziano  la confusione con cui l’Utente parla di sé e del suo problema.  Cerchiamo allora di comprendere da dove può avere origine questa confusione. Il più delle volte il disordine con cui viene presentata la successione dei fatti, […]

Verso una concezione linguistica della Musica

La vera chiave per cogliere la sostanza significante della musica sta nella capacità di accertare una sua peculiare, specifica semanticità, che non ha nulla a che fare con quanto si esprime con i mezzi verbali; così che parlare, poniamo, di “eroismo” o “napoleonismo” della terza sinfonia di Beethoven significherà rimanere pur sempre nell’ambito di una […]

La scrittura diaristica e la creazione dello specchio

La scrittura diaristica è come un ponte, lo si attraversa e si arriva sempre da qualche parte. E’ un beneficio per le persone sane, in quanto scarica la tensione e consente di “rivisitarsi dentro”, ma anche per le persone disagiate o affette da malattia, in quanto scrivere su un quaderno le proprie ansie, paure, preoccupazioni, […]

Il mal di scuola: emozioni e relazioni a scuola

Il Mal di scuola Thomas Edison, Giacomo Puccini, Paul Cezanne, Albert Einstein, Thomas Mann, il profeta indiano Tagore, Daniel Pennac. Questi solo alcuni dei personaggi famosi dalla quale biografia è possibile evidenziare una qualche forma di “mal di scuola”, quasi in tutti i casi per motivi relativi all’incomprensione degli insegnanti della particolarità che caratterizzava i […]

Alzheimer… facciamo un pò di luce!

Cos’è l’Alzheimer? Avete mai sorvolato in aereo di notte una grande città? Che ne so, Los Angeles, Londra, Roma…? Ricordo che, mentre il mio aereo si avvicinava a Malpensa, in una splendida serata dello scorso autunno, osservavo dal finestrino le miriadi di lucine della città di Milano. E, man mano che ci si avvicinava a […]

SCARICA LA NUOVA
APP DEL DOCENTE

FORMAZIONE ACCREDITATA
A PORTATA DI CLICKApp del DocenteDisponibile gratuitamente
per iOS ed Android

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi